ORDINANZA MINISTERO DELLA SALUTE E INTERNO DAL 22.03.2020

  • È FATTO DIVIETO DI TRASFERIRSI O DI SPOSTARSI CON MEZZI PUBBLICI O PRIVATI IN COMUNE DIVERSO DA QUELLO IN CUI CI SI TROVA, SALVO PER COMPROVATE ESIGENZE LAVORATIVE, DI ASSOLUTA URGENZA OVVERO MOTIVI DI SALUTE

 

ORDINANZA MINISTERO DELLA SALUTE DAL 21.03.2020

  • È VIETATO L’ACCESSO DEL PUBBLICO AI PARCHI, ALLE VILLE, ALLE AREE GIOCO E AI GIARDINI PUBBLICI;
  • NON È CONSENTITO SVOLGERE ATTIVITÀ LUDICA O RICREATIVA ALL’APERTO;
  • RESTA CONSENTITO SVOLGERE INDIVIDUALMENTE ATTIVITÀ MOTORIA IN PROSSIMITÀ DELLA PROPRIA ABITAZIONE (DEVE INTENDERSI RAGIONEVOLMENTE LA DISTANZA NON SUPERIORE A 200 METRI), PURCHÉ COMUNQUE NEL RISPETTO DELLA DISTANZA DI ALMENO UN METRO DA OGNI ALTRA PERSONA; (TALE INDICAZIONE DEVE RITENERSI VALIDA ANCHE PER LE USCITE PER I BISOGNI FISIOLOGICI DEI PROPRI ANIMALI)
  • NEI GIORNI FESTIVI E PREFESTIVI, NONCHÉ IN QUEGLI ALTRI CHE IMMEDIATAMENTE PRECEDONO O SEGUONO TALI GIORNI, È VIETATO OGNI SPOSTAMENTO VERSO ABITAZIONI DIVERSE DA QUELLA PRINCIPALE, COMPRESE LE SECONDE CASE UTILIZZATE PER VACANZA.

 

 

 

Allegati

Ultimo aggiornamento

Venerdi 03 Aprile 2020